venerdì 17 giugno 2011

Se lo ami legalo

Non c'è più nulla di nuovo da scrivere né da aggiungere ma faccio ugualmente e volentieri eco a questa iniziativa: Se lo ami LEGALO. Campagna di sensibilizzazione 2011 sull'importanza di allacciare le cinture di sicurezza ai bambini in auto! 
Genitori Crescono,  Farmacia Serra Genova,  Veremamme e Mamma Felice hanno già scritto tutto, chi in maniera più soft e chi in un post dai toni duri: Se non vuoi che tuo figlio muoia, mettigli le cinture
Ma se non avete ancora capito bene quanto sia importante potete anche leggere esperienze personali raccontate da chi ha avuto incidenti e per fortuna può raccontarlo.
Paola:Non siate creativi: legateli e legatevi!
Mariaelena: Quando le cinture di sicurezza ti salvano la vita
TrinityPat: Se lo ami legalo
Oppure potete leggere questo racconto inventato che mi ha colpito molto: Se lo ami, raccontalo e questo, ironico come solo lastaccata può scrivere: SE LO AMI LEGALO
Topastro, tranne rarissime eccezioni, viaggia sul suo seggiolino con le cinture allacciate! E da più di un anno abbiamo ben tre seggiolini in auto: uno per Topastro, uno per un altro bimbo, (capita che salga in auto qualche amichetto), e uno per Pingu! Se pensate che il vostro bimbo o la vostra bimba si allacci più volentieri le cinture di sicurezza vedendo il proprio pupazzo o la propria bambola preferita su un mini seggiolino con cinture di sicurezza...beh costruitene o compratene uno. 
Ogni giorno, davanti alla scuola di Topastro vedo bambini salire in auto. Sui sedili posteriori senza seggiolino, sui sedili anteriori... Quando Topastro andava al nido c'era un papà che ogni mattina faceva fare un giretto al proprio bimbo: in braccio, gli permetteva di guidare. Mah! 
Aiutiamo a diffondere il banner di questa iniziativa. Sia nella rete che nella vita reale!
E se avete bisogno di qualche suggerimento, chiedete! Sono sicura che in rete ci sono tante mamme disposte a darvi suggerimenti su come viaggiare con i bimbi. Sul blog di Mammagiramondo potete trovare giochi da viaggio fai da te ma molto divertenti. Su Walter Donega' ci sono delle bellissime favole e fiabe da scaricare e potete ascoltarle in auto. Topastro ha un cestino con libretti, volante di plastica con luci e suoni, pupazzetti, automobiline e altri giochi per divertirsi in auto! 
E per i più piccini, come sapete, ci sono tanti tipi di giochi da appendere sopra all'ovetto o al seggiolino. Giostrine con pupazzetti, carillon, pannelli sonori con specchi e parti da toccare, insomma: troviamo il modo di far viaggiare i nostri bimbi in modo che si divertano ma sui seggiolini e con le cinture allacciate! E non ha a caso ho messo come etichetta "diritti dei bambini", perché viaggiare in maniera sicura è un loro diritto e sta a noi genitori fare in modo che questo diritto sia sempre rispettato. 

14 commenti:

  1. Ben detto! Bella panoramica. Mi piace questo punto di vista di ragionare sul diritto del bambino alla sua incolumità. Siccome anche io ho visto la campagna proprio oggi ne abbiamo parlato in auto e lei sa, perchè è un tema su cui inizialmente ho dovuto abbiamo sempre condiviso i rispettivi sentimenti: paura mia e a volte fastidio suo, cercando un punto di incontro (che vuole dire maggiore pazienza da parte mia e funziona sempre).

    Domanda personale: cosa aveva oggi Topastro? Nell'ultima foto sembra contrariato (stanco?)... :-) un bacino tutto per lui. La mia piccola lo ha notato dicendo che le prime foto sono molto divertenti (le è piaciuto molto il seggiolino per Pingu, le hanno regalato la Pinga, qualcosa mi dici che me lo dovrò fare pure io...) ma nell'ultima il bimbo è triste. :-( solidarietà ad un mt di altezza. Come va con gli orari nuovi?

    RispondiElimina
  2. @piccolacuoca: grazie!
    @Cì: i bimbi non possono difendersi o proteggersi, sta a noi genitori farlo, no?! Io sono convinta che nel 99% dei casi si riesca a farli stare seduti e allacciati, ogni mamma ha le proprie risorse :-)
    Hai indovinato sul fatto che l'ultima foto sia stata scattata proprio oggi? La foto è proprio di oggi e l'ho scattata dopo che gli avevo chiesto di dire in maniera severa: mettiti le cinture! Il video non è venuto tanto bene e così ho scelto la foto. E' per questo motivo che ha il musetto imbronciato. Si, dai, fai anche tu un seggiolino per Pinga, anche i pinguini devono viaggiare allacciati, ch eh. Gli orari nuovi sono un pochino pesanti ma mi abituerò! Grazie di essere passata di qui!

    RispondiElimina
  3. Riepilogo efficace! e non conoscevo Wlog, grazie!

    RispondiElimina
  4. Io appenderò il banner nello spogliatoio dell'asilo, ce n'è bisogno:-)

    RispondiElimina
  5. ciao claudia, grazie per essere passata da me e grazie per avermi fatto notare che non si possono lasciare commenti. Io non ho disabilitato. sono andata a controllare ma è tutto a posto. riproverò andando in html. grazie ancora e spero di risolvere presto! un besos!

    RispondiElimina
  6. @Mamma Clara: che il problema sia solo mio? ora provo a tornare per vedere se trovo la scritta "lascia un commento"

    RispondiElimina
  7. claudia credo di aver risolto, il problema non era tuo!!! grazie ancora per avermelo fatto notare! buon weekend!

    RispondiElimina
  8. ciao! noi per fortuna negli ultimi mesi non abbiamo usato la macchina per niente, non so invece se facendo un viaggio lungo nel pullman si possono portare i seggiolini? siamo andati in Italia da Zurigo ma nel autobus Flavio ha usato soltanto la cintura del sedile...Dal agosto tornerà nostra "Isotta" (cioè la nostra macchina) a farci compagnia ogni tanto e sicuramente useremo sempre le cinture (magari cambieremo il seggiolino a quello con sistema isofix)...in generale sono comunque sempre più spaventata quando si viaggia con la macchina, secondo me le strade sono sempre più pericolose...

    RispondiElimina
  9. Concordo pienamente con il post, Guanciottino si può dire "viziato" in varie cose ma sul seggiolino auto sono sempre stata irremovibile (eccetto rarissime e rapidissime occasioni). Anzi prossimamente dovrò procurarmene uno per l'auto dei nonni... Tra l'altro escluso un brevissimo periodo da quasi neonato lui ci sta anche volentieri, o guarda fuori o russa beato!!!!! ;)

    RispondiElimina
  10. @Flawia: in Italia mi pare che su pullman e taxi i bambini possano viaggiare senza seggiolini. Certo non perchè questi mezzi sono più sicuri delle normali automobili, ma si sa che in Italia certe leggi sono strane! Concordo con te, le strade sono sempre più trafficate e frequentate da guidatori davvero spericolati!
    @The little bell: allora siamo entrambe fortunate, anche Topastro ci è sempre stato abbastanza volentieri e ora che è grande è talmente abituato che è diventata una cosa normale stare sul seggiolino con le cinture allacciate!

    RispondiElimina
  11. NOn farmici pensare... l'altro giorno a Milano ho visto portare un bambino di 2/3 anni in braccio e... sul sedile davanti!!
    Ero scioccata, ma come si fa?!

    RispondiElimina
  12. bel post, una sintesi efficace.
    Molto importante il passaggio dalla diffusione via web alla vita reale... anche molto difficile.. con tutta sta gente che pensa "fatticazzituoi"...

    RispondiElimina
  13. @Murasaki: non lo so neppure io!
    @vogliounamelablu: è proprio vero, non è più come una volta... al giorno d'oggi se ti permetti di fermare uno sconosciuto per dirgli che trasportare in auto un bimbo non legato al seggiolino può essere mortale, beh sicuramente ti risponde come appunto "fatticazzituoi"

    RispondiElimina

Commenti ANONIMI momentaneamente SOSPESI causa spam.